Lo staff. Nati per vincere!

Tatuatore: Claudio Zaini

Il mio approccio verso il tatuaggio nasce da un profonda crisi interiore avvenuta diversi anni fa… non sto a tediarvi del perché e percome, vi dico solo che lo studio Now Warriors é dedicato a mio figlio Luca, della cui compagnia sono stata onorato per 17 anni, e al mio maestro di vita Thakar Sing, il cui incontro mi ha aperto una prospettiva di vita completamente nuova.

Ho una formazione da infermiere professionale, che mi permette di applicare le nozioni igienico-sanitarie con dovuta competenza. In questi ultimi cinque anni ho lavorato sulla mia consapevolezza presso la scuola Askos, frequentando il percorso formativo specializzato in “accompagnatore alla scelta interiore”, finalizzato al miglioramento della mia professionalità.

Per guardare i miei lavori, clicca qui.

Shop-manager: Licia

Ho sempre amato i tatuaggi ma è stato grazie all’incontro con Claudio che questo mondo colorato mi ha assorbita completamente ed è diventato il mio lavoro. La mia principale mansione in Now Warriors Tattoo Studio è l’accoglienza dei clienti: ogni giorno imparo ad ascoltare sempre meglio le loro esigenze, a leggere tra le righe del non detto, ad accompagnarli nelle scelte più adatte alla loro personalità e al loro gusto.

Mi occupo inoltre della cura e della sanificazione delle postazioni di lavoro, e di tutto lo studio in generale.

Disegnatrice e tatuatrice: Elisa

Una volta terminato il Liceo Artistico, ho frequentato l’Accademia di Brera senza terminarla, corsi di pittura e multimediale, e preso un post diploma in progettazione e design. Andavo e venivo dal mondo dell’arte tra un viaggio e l’altro, tra un lavoro e l’altro… Ho iniziato a tatuare nel 2010 imparando grazie ad amici tatuatori come autodidatta. Le molteplici esperienze e la vicinanza col mondo della musica mi portano a prediligere nel mio stile le contaminazioni, a mescolare i generi, tra il figurativo e il fumettistico, mi piace spaziare nella realizzazione dei tattoo.

Per guardare i miei lavori, clicca qui.

Disegnatrice e tatuatrice: Crillabix

Amo disegnare… è sempre stato così!
Tatuare mi fa uscire dall’individualità del tavolo da disegno e mi fa entrare in stretto contatto con le persone, non potrei desiderare di più!
Dopo il Liceo Artistico ho frequentato la scuola a Milano “Arte&Messaggio” e il “Blake College” a Londra, entrambe scuole di illustrazione.
In seguito mi sono dedicata all’illustrazione editoriale e alla grafica per poi arrivare al body painting e finalmente ai tatuaggi. Personalmente preferisco uno stile vintage che si avvicina alle vecchie incisioni e mi piace anche il tratto più libero degli sketch tattoo.

Per guardare i miei lavori, clicca qui.

Disegnatrice e tatuatrice: Swastikla

Sono sempre stata attratta dal mondo dell’arte: ho iniziato con il Liceo Artistico e ora sto studiando pittura all’Accademia di Belle Arti di Torino.
La mia passione per il tatuaggio è nata prima da esterna finché non sono entrata in studio e ho deciso di impegnarmi per poter trasformare la mia passione nel mio lavoro.
Nel tatuaggio prediligo lo stile blackwork ornamentale; come in pittura, lavoro con geometrie e simbolismi sacri dai quali deriva il mio “nome d’arte”, tributo alla svastica, un simbolo antichissimo che per millenni è stato usato da popolazioni e culture di tutto il mondo come rappresentazione del cosmo, del sole o come augurio di fortuna e fertilità.

Per guardare i miei lavori, clicca qui.

Apprendista tatuatrice e disegnatrice: Mara Dragonfly

Dopo aver frequentato il liceo artistico Piazza di Lodi e la scuola di designer Fernando Burgo di Milano, inizio a lavorare come commessa senza mai abbandonare i miei sogni e senza mai allontanarmi dalla mia più grande passione: l’arte.
Cerco arte ovunque: nei viaggi, nella musica e nelle mie creazioni.
Il disegno è il mio più grande sfogo e mi permette di raggiungere un mondo parallelo dove sfuggire alla monotonia della vita quotidiana.
Da poco, mi sono avvicinata anche al mondo dei tatuaggi, e trovo che siano una forma di abbellimento del corpo. Lo stile che prediligo è il neo realistico e amo particolarmente il black and white. Sono una persona curiosa, cerco di imparare più cose possibili da quello che mi circonda, in cerca di novità che creino armonia ed equilibrio, un po’ come la vita di una libellula… che è il significato del mio soprannome artistico.